Travelers
Open call
Contributions /

Donatella Bernardi
Into Your Solar Plexus

Texts: Donatella Bernardi et al.
Graphic design: Noémie Gygax
17×25,5 cm | 96 pages, color | Hardcover, hot foil
English | € 30.00
ISBN 978-88-99385-09-5

Buy



Into Your Solar Plexus is the sum of a multitude of journeys, people and stories collected and edited by Donatella Bernardi. Her uncle and father, respectively a mountaineer and a scientist, were meticulous documenters of their travels around the globe. Their archives constitute the driving force behind the project.
In the central part of the book, Bernardi takes over the Kunsthalle Bern for a number of months in 2015, in order to address the notion of political origin, personal mythology, necessity and contingency through art. The family archive
is combined with other sources, such as works by the Lebanese artists Saloua Raouda Choucair and Hala Schoukair, mother and daughter, but also historical artworks from the Swiss Confederation Fine Art Collection.
Bernardi conceives Into Your Solar Plexus as a permeable organism, a time-based curatorial journey as well as an artist’s book, the perception and interpretation of which were influenced by the natural and political catastrophes that took place during the implementation of the project, such as the earthquake in Nepal or the assault on the Palmyra archaeological site by ISIS militants.

Donatella Bernardi (Geneva, 1976) is a multidisciplinary artist working with installations, publications, films, essays and exhibition curatorship. Her interests cover questions of power, gender, post-colonialism, racial injustice and capitalism. She was part of the Zorro & Bernardo collective (2001-2006) as well as being co-founder and co-director of the award-winning nomadic festival Eternal Tour (2008-2012). She has been a Professor at the Royal Institute of Art in Stockholm since 2010. A former member of the Swiss Institute (Rome, 2006-2008) and a researcher at the Jan van Eyck Academie (Maastricht, 2008-2009), she is writing a PhD on events and the contemporary art system in the context of globalisation under the supervision of Denise Ferreira da Silva and Stephen Fox (Queen Mary University of London). Winner of the Picker Bursary in 2013, she published her first monograph In Pursuit of Unlimited Hospitality the following year. In 2015, she was a guest curator at the Kunsthalle in Bern, an experience followed by the publication of Into Your Solar Plexus (Humboldt Books, 2016). In January 2017 she will exhibit her project Comunità Olivetti at the Istituto Svizzero in Milan, in partnership with the HEAD, Geneva University of Art and Design.

.

Into Your Solar Plexus è la somma di una moltitudine di viaggi, storie e persone. Lo zio e il padre dell’autrice, i fratelli Alfonso e Luciano Bernardi, rispettivamente un alpinista e uno scienziato, documentavano accuratamente i loro viaggi attorno al globo. I loro archivi sono il punto di partenza del progetto. Nella parte centrale della pubblicazione, Donatella Bernardi raccoglie l’esperienza della Kunsthalle di Berna dove per alcuni mesi, tra gennaio e giugno 2015, ha esplorato le nozioni di origine politica, mitologia personale, necessità e contingenza attraverso l’arte. L’archivio della famiglia Bernardi è integrato da altre fonti come le opere delle artiste libanesi Saloua Raouda Choucair e Hala Schoukair, madre e figlia, e alcune opere storiche della collezione d’arte della Confederazione svizzera. Bernardi concepisce Into Your Solar Plexus come un organismo permeabile, un’esperienza curatoriale basata sul tempo ed anche un libro d’artista la cui percezione e interpretazione sono influenzate dalle catastrofi che si sono verificate durante la realizzazione del progetto, come il terremoto in Nepal e l’assalto al sito archeologico di Palmyra da parte dei militanti dell’ISIS.

Donatella Bernardi (Ginevra, 1976) è un’artista multidisciplinare che lavora con installazioni, pubblicazioni, video, saggi e curatela di mostre. La sua ricerca esplora temi legati a potere, genere, post-colonialismo, ingiustizia razziale e capitalismo. Prima membro del collettivo Zorro & Bernardo (2001-2006), ha co-fondato e co-diretto il festival nomade Eternal Tour (2008-2012). Dal 2010 è docente al Royal Institute of Art di Stoccolma. Bernardi è stata membro dell’Istituto Svizzero di Roma (2006-2008) e ricercatrice alla Jan van Eyck Academie di Maastricht (2008-2009). Attualmente sta conseguendo un dottorato di ricerca sugli eventi e il sistema dell’arte contemporanea nel contesto della globalizzazione, sotto la supervisione di Denise Ferreira da Silva e Stephen Fox presso la Queen Mary University di Londra. Vincitrice del Picker Bursary nel 2012, l’anno successivo ha pubblicato la sua prima monografia In Pursuit of Unlimited Hospitality. Nel 2015 è stata curatrice ospite alla Kunsthalle di Berna, un’esperienza da cui è nato il progetto di pubblicazione Into Your Solar Plexus (Humboldt Books, 2016). A gennaio 2017 il suo progetto Comunità Olivetti sarà esposto all’Istituto Svizzero di Milano, in collaborazione con HEAD, l’Università di Arte e Design di Ginevra.