Questo sito usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando la navigazione si accetta la nostra cookie policy.

Chiudi
CHECKOUT
Torna indietro
250,00 €
acquista
Michele Lombardelli

California – LIMITED EDITION

Cofanetto con libro, 200 pagine, 1 opera firmata e numerata 17 × 24 cm
Edizione di 10
2020
ISBN 9788899385712

Michele Lombardelli

California – LIMITED EDITION

Cofanetto con libro, 200 pagine, 1 opera firmata e numerata 17 × 24 cm, Edizione di 10, 2020.
ISBN 9788899385712

250,00 €

L'edizione limitata è composta da un cofanetto che contiene il volume California e un'opera dell'artista. Il libro, in tiratura di dieci esemplari, è caratterizzato da una speciale copertina arancione mentre l'opera, unica e firmata, può essere scelta tra otto disegni e due fotografie. Scarica il PDF per visionare le opere disponibili.

California racconta quanto le vaste terre emblematiche del Sud della West Coast abbiano segnato indelebilmente il vissuto e la carriera di Michele Lombardelli. Questo materiale, raccolto in diversi viaggi compiuti tra il 2006 e il 2009, illustra con sguardo personale e poetico sia le realtà desolate e dimenticate della California che immagini e momenti più intimi e fugaci. Le fotografie ritraggono luoghi mai scontati e spesso fuori dalle rotte abituali, ma ciò che caratterizza ulteriormente il volume sono le pagine dedicate a un repertorio di disegni su bloc-notes di alberghi,quaderni e diari. Schizzi a mano libera che, nonostante catturino un semplice dettaglio o un ricordo, esprimono una costante transitorietà. Attraverso le fotografie vediamo paesaggi, abitazioni dove l’artista ha vissuto, dettagli di hotel e spazi in cui ha alloggiato, spostamenti, incontri e luoghi formativi. Ecco così un libro che parla di più realtà sparse e apparentemente scollegate, in un tragitto che ha come suggestioni vari quartieri di Los Angeles e luoghi come Twentynine Palms, Joshua Tree, Las Vegas, Palm Desert, San Bernardino, Morongo Valley, Bakersfield, la Death Valley e il Mojave Desert.

CREDITS

Graphic Design: Federico Barbon

you may also like